Dinosauri

DINOSAURO ORNITHOMIMUS

Ornitomino

Scheda Ornithomimus

Nome italiano: Ornitomino (Imitatore di uccelli)
Anno di scoperta: 1890
Scoperto da: Dr. O.C. Marsh
Lunghezza: 3,5 metri
Altezza: 1,8 metri
Periodo: Cretaceo

Dinosauro del periodo Cretaceo: Ornithomimus

Ornithomimus era un celurosauro di medie dimensioni. Raggiungeva i 3 o 4 metri di lunghezza, oltre metÓ dei quali costituiti dalla coda. Si sono rinvenuti numerosi scheletri e ossa di questo animale e due sono le specie finora descritte. I primi resti fossili furono ritrovati nel 1889 vicino a Denver, in Colorado, negli Stati Uniti, e denominati da Othniel C. Marsh. Egli descrisse varie specie, tutte in base ai pochi resti scoperti. Solo nel 1917 venne descritto uno scheletro ragionevolmente completo di Struthiomimus, suo stretto affine. Questo mostr˛ quale forma dovevano probabilmente avere le parti mancanti di Ornithomimus. Questi non possedeva denti ma aveva probabilmente un becco corneo. ╚ possibile che afferrasse il cibo (foglie, frutta, radici, insetti, lucertole e piccoli mammiferi) con le lunghe e forti dita. Poteva sminuzzare il cibo e inghiottirlo come fanno gli uccelli. Ornithomimus Ŕ strettamente affine a Struthiomimus, dal quale differisce tuttavia per la lunghezza relativa degli arti e per la forma delle mani.
Dinosauri - Mappa del sito
Torre Eiffel